Star Racing

Star Racing

Partecipa a corse galattiche nello spazio

Star Racing è un gioco di corse ambientato nello spazio. Discreta realizzazione tecnica ma scarsa profondità di gioco. Utile per qualche partita rapida Visualizza descrizione completa

PRO

  • Circuiti ben disegnati
  • Controlli semplici
  • Partite divertenti
  • Tre livelli di difficoltà
  • Gratuito

CONTRO

  • Pochi tracciati disponibili
  • Scarsa profondità di gioco
  • Poche opzioni
  • Alla lunga un po' ripetitivo

Buono
7

Star Racing è un gioco di corse ambientato nello spazio. Discreta realizzazione tecnica ma scarsa profondità di gioco. Utile per qualche partita rapida

Star Racing è una sorta di clone di Wipeout. Un gioco nel quale diverse navicelle da corsa cercano il trionfo dandosi battaglia in circuiti futuristici ambientati nello spazio. L'aspetto grafico è discretamente curato, le navicelle si controllano facilmente, e la sensazione di velocità offerta dal gioco è molto buona.

In Star Racing i circuiti sono brevi e le corse durano poco, ma in cambio le gare sono intense. Dovrai essere bravo non solo a superare gli avversari, ma anche a schivare gli ostacoli in pista, che possono farti rallentare considerevolmente. Inoltre è importante impostare le curve con la giusta velocità, altrimenti si rischia di uscire dal tracciato e di cadere nel vuoto tra i fischi del pubblico.

Star Racing offre tre livelli di difficoltà e due modalità di gioco: corsa rapida e carriera. In quest'ultimo caso dovrai essere abile a classificarti nelle prime posizioni per poter sbloccare nuovi tracciati o altre navicelle da guidare. Star Racing non ha molte opzioni e la sua profondità di gioco appare limitata. Ma è comunque un buon gioco, che consigliamo a chi vuole divertirsi in qualche partite veloce.

Opinioni utenti su Star Racing

  • Antonio Z.

    di Antonio Z.

    "Auto fanta..."

    E' un buon gioco originale dato che con le auto futuristiche nello spazio non sono più semplici a guidare che sulla Terr... Altri.

    commentato il 19 settembre 2010